Comabbio, 5 gennaio 2021.

A tutti i Comabbiesi,

l’aggiornamento odierno da parte di ATS Insubria, evidenzia una situazione stabile, ecco i dati:

i casi positivi sono 4

le persone in osservazione sono 2

i guariti di questa seconda ondata sono 72

Ats ha attivato tutti protocolli necessari a tutela della privacy e della salute delle persone coinvolte con l’ausilio del pediatra e del medico curante.

Per oggi 5 gennaio, e domani, giorno dell'Epifania, restano in vigore le regole più rigide  della zona rossa secondo le misure previste dal decreto Natale.

Stanotte il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto "ponte" che introduce le restrizioni valide tra il 7 e il 15 gennaio e a nei prossimi giorni è atteso invece un nuovo DPCM, con regole e indicazioni funzionali ai livelli di contagio che si evidenzieranno. 

Sarà  il ministro della Salute Roberto Speranza, che ha portato in Cdm la proposta di inasprimento delle soglie che definiscono il passaggio di una regione o di una provincia autonoma in una o nell'altra fascia

ad emanare ordinanze di assegnazione, ma Speranza aspetterà il monitoraggio dell'Istituto superiore di sanità previsto nei prossimi giorni, che indicherà i livelli di criticità dell'epidemia in ogni Regione.

Decreto 'ponte' dal 7 al 15 gennaio.

L’Italia tornerà ad essere divisa in tre fasce, legate a diversi livelli di rischio.

No agli spostamenti fra le regioni

Fino al 15 gennaio 2021 è vietato ogni spostamento in entrata e in uscita tra i territori delle diverse regioni o province autonome; sono consentiti solo gli spostamenti fra regioni motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità o motivi di salute.

Resta comunque consentito, come già confermato dai precedenti decreti, il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione.

Non ci si potrà spostare nelle seconde case che si trovano in altra regione o provincia autonoma. La mascherina rimane obbligatoria così come il distanziamento.

I bar e i ristoranti saranno aperti fino alle 18.00 e dopo quell’orario si potranno solo acquistare cibo e bevande da asporto - con il divieto di consumarli nelle adiacenze del locale - oppure chiedere la consegna a domicilio.

Sono aperti anche i negozi e i centri commerciali. Gli spostamenti saranno liberi fino alle 22, quando entrerà in vigore il coprifuoco, fino alle 5 del mattino.

Nei giorni festivi e prefestivi del 9 e 10 gennaio in Italia si applicano le restrizioni da zona arancione. 

Bar e ristoranti resteranno chiusi, sarà consentito solo servizio da asporto, mentre i negozi potranno restare aperti. Vietato uscire dal proprio Comune, se non per motivi di lavoro, istruzione, salute o necessità, ma all’interno del proprio territorio sarà possibile muoversi liberamente dalle 5 alle 22 senza autocertificazione.

Consentiti solamente gli spostamenti dai comuni con popolazione non superiore a 5mila abitanti e per una distanza non superiore a 30 chilometri dai confini. Vietato però spostarsi verso i capoluoghi di provincia. 

Scuola. Si è decisa la ripartenza il 7 per le elementari e le medie, mentre le superiori resteranno in didattica a distanza fino all’11, quando secondo il nuovo decreto rientreranno in classe al 50 per cento.

L’epidemia di Covid-19 non è in fase di decrescita, il vaccino è in consegna e nei prossimi mesi la campagna vaccinale coinvolgerà gradualmente tutte le fasce della popolazione.

Evitare assembramenti, adottare massima attenzione nei nostri comportamenti famigliari e amicali, proteggere chi è più fragile, restano davvero l’unica vera prevenzione. 

L’impegno che ci viene richiesto anche in questo nuovo anno è sicuramente grande, ma è dovuto, per l’estrema criticità della situazione sociale, sanitaria ed economica.

Solo con un sforzo congiunto si possono affrontare tutte le sfide che ci aspettano.

 

Il Sindaco D.ssa Marina Paola Rovelli.

 

Download
Scarica questo file (tabella_zone.jpg)tabella_zone.jpg[ ]53 kB

Altre notizie

AVVISO PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI INTERVENTI A FAVORE DI PERSONE CON DISABILITÀ GRAVE -DOPO DI NOI.

AVVISO

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI INTERVENTI A FAVORE DI PERSONE CON DISABILITÀ GRAVE -DOPO DI NOI.

ai sensi della D.G.R. N° XI/6218 del 4/04/2022 di cui alla Legge Nazionale 112/2016

considerati Residui 2019-2020-Covid 19 e Risorse 2021

E DELLE LINEE OPERATIVE LOCALI APPROVATE IN ASSEMBLEA DEI SINDACI

DEL 27/07/2022

Bando a sportello fino ad esaurimento risorse

Estratto..

4. MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DOMANDA

Le Domande per la richiesta di valutazione multidimensionale e di erogazione dei contributi devono essere presentate all’Ambito di Sesto Calende presso il Comune di Sesto Calende, ente capofila dell’Ambito (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) da parte di:

• persone con disabilità e/o dalle loro famiglie o da chi ne garantisce la protezione giuridica;

• Comuni, Associazioni di famiglie di persone disabili, Associazioni di persone con disabilità, Enti del Terzo Settore ed altri Enti pubblici e Enti privati no profit ONLUS, preferibilmente in co-progettazione.

Gli enti del Terzo Settore interessati alla presentazione della domanda devono possedere i seguenti requisiti:

• comprovata esperienza nel campo dell’erogazione di servizi o attività a favore di persone con disabilità e delle loro famiglie con particolare riferimento alle misure di sostegno ed alle esperienze organizzative realizzate ai sensi della DGR 6674/2017;

• iscrizione ai rispettivi registri provinciali/regionali;

• assenza in capo al Legale rappresentante di condanne penali o procedimenti penali in corso;

• garanzia da parte degli enti della solvibilità autocertificando l’inesistenza di situazioni di insolvenza attestabili dalla Centrale Rischi di Banca d’Italia (Circolare n. 139 dell’11.2.1991, aggiornato al 29 aprile 2011 - 14° aggiornamento).

 

5. MODALITÀ E TERMINI PER PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Le domande debitamente compilate e complete degli allegati, potranno essere presentate all’’Ente capofila dell’Ambito, Comune di Sesto Calende, con invio tramite pec al Comune di Sesto Calende, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. anche per tramite della rete degli Sportelli Sociali di Cittadinanza e dei Servizi Sociali dei 12 Comuni dell’Ambito, che svolgono funzione di supporto per l’invio della domanda, di cui

l’elenco è consultabile sul sito.

La competenza per la presentazione della domanda personale su progetti individualizzati è vincolata alla residenza del beneficiario in uno dei 12 Comuni dell’Ambito Territoriale.

La competenza per la presentazione della domanda per contributi infrastrutturali di ristrutturazione è vincolata all’esistenza dell’immobile interessato in uno dei 12 Comuni dell’Ambito Territoriale.

Le nuove domande di contributi presentate su questo bando possono prevedere Programmi operativi di durata massima di 24 mesi.

Per le domande presentate in continuità su Progetti Individuali finanziati con contributi concessi tramite precedenti bandi Dopo di Noi la domanda in continuità e il programma operativo relativo può essere integrato fino a 24 mesi di progettazione complessiva, considerando le fattispecie, ad esempio, del voucher gestionale relativo alla terza e quarta annualità, nel rispetto delle norme sulla compatibilità e sui massimali di contributi annuali, e accedere ad ulteriori 12 mesi per le situazioni più complesse, previo monitoraggio

dell’andamento della realizzazione del progetto in essere e valutazione dell’equipe multiprofessionale integrata.

La domanda dovrà essere sottoscritta a pena di non ammissione alla procedura.

 

Servizi scolastici - Elezioni 25 settembre 2022

In vista delle consultazioni elettorali che si volgeranno nella giornata di domenica 25 settembre 2022 si comunica che:

  • PRE-DOPO SCUOLA e MENSAessendo la Scuola Primaria "A. Liborio" sede di seggio, nella giornata di venerdì 23 settembre 2022 i servizi di mensa e dopo scuola funzioneranno regolarmente; nella giornata di lunedì 26 settembre 2022 ogni servizio sarà SOSPESO
  • TRASPORTO SCUOLA SECONDARIA DI I° GRADO - TRAVEDONA MONATE: nella giornata di lunedì 26 settembre 2022 il servizio sarà svolto regolarmente

LIBERA MENTE GIULIO (attimi di caos cristallino) - Sabato 17 settembre 2022

Questo spettacolo nasce da un'urgenza, un moto interiore, per "esorcizzare" la perdita e, nel contempo, omaggiare Giulio Campari, regista e socio fondatore della Compagnia CamparIPadoaN. Un uomo con un peso specifico talmente grande da essere portato per sua stessa natura a sprofondare negli abissi dello spirito umano e scandagliarne l’anima.

ELEZIONI POLITICHE DEL 25/9/2022 -VOTO DOMICILIARE ED ASSISTITO

Avviso per le domande da inoltrare per il voto domiciliare e/o il voto assistito. Termine presentazione domande 5 settembre.

 

 

Servizi scolastici e trasporto anno scolastico 2022 - 2023

Si informano le famiglie che per l'anno scolastico 2022/2023 saranno attivi i servizi di:

  • MENSA (scuola infanzia e primaria)
  • PRE SCUOLA e DOPO SCUOLA (SOLO per scuola primaria)

Per gli iscritti alla Scuola Secondaria di I° grado di Travedona Monate sarà attivo il servizio di TRASPORTO SCOLASTICO.

Le iscrizioni dovranno pervenire entro il 20 agosto 2022.

 

Consiglio Comunale - 29 novembre 2020

Consiglio Comunale - 29 luglio 2022 2 parte

E' disponibile la registrazione della seduta ordinaria del Consiglio Comunale del Comune di Comabbio del 29 luglio 2022  2 parte 

 

Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?

Invia segnalazione

 

Torna all'inizio del contenuto