Comabbio, 5 dicembre 2020.

A tutti i Comabbiesi,

l’aggiornamento odierno da parte di ATS Insubria, comunica alcune variazioni, ecco i dati:

i casi totali di positività sono 12

le persone in osservazione sono 4

i guariti di questa seconda ondata sono saliti a 56

sono stati attivati i protocolli previsti a cura di Ats, del pediatra e del medico curante.

Il nuovo DPCM 3 DICEMBRE 2020, contiene nuove misure per il contrasto e il contenimento dell'emergenza da Covid-19, sono in vigore dal 4 dicembre al 15 gennaio 2021. 

Il Provvedimento mantiene la diversificazione delle restrizioni, già adottata dal Dpcm 3 novembre 2020, nelle tre aree gialla, arancione e rossa, corrispondenti ai differenti livelli di criticità nelle Regioni del Paese.

Come precisato dal Presidente Conte: “È un sistema che si sta rivelando efficace che permette di adottare misure adeguate e proporzionali all’effettivo livello di rischio dei territori, evitando quindi un lockdown generalizzato che sarebbe “molto penalizzante per tutto il Paese sia in termini economici che sociali”.

Di seguito le principali misure per il periodo dal 21 dicembre al 6 gennaio.

Spostamenti

Dal 21 dicembre al 6 gennaio sono vietati tutti gli spostamenti tra Regioni diverse e da/per le Province autonome di Trento e Bolzano, anche per raggiungere le seconde case.

Nei giorni 25 e 26 dicembre e primo gennaio sono vietati su tutto il territorio nazionale anche gli spostamenti tra Comuni.

Su tutto il territorio nazionale resta il divieto di spostarsi dalle ore 22 alle ore 5.

Il 31 dicembre questo divieto è esteso dalle ore 22 alle ore 7 del mattino del primo gennaio.

Saranno sempre consentiti per comprovate esigenze.

Rientri dall'estero

Gli italiani che si troveranno all'estero per turismo tra il 21 dicembre e 6 gennaio, al rientro dovranno sottoporsi alla quarantena. 

Scuola

Dal 7 gennaio ricomincerà la didattica in presenza nelle scuole superiori di secondo grado.

In questa prima fase, in ogni scuola sarà garantito il rientro in presenza almeno per il 75% degli studenti.

Ristorazione

Nell’area gialla bar, ristoranti e pizzerie resteranno aperti (anche nei giorni festivi) con consumo al tavolo dalle ore 5 alle ore 18. Ogni tavolo potrà ospitare al massimo 4 persone se non tutte conviventi. Dopo le ore 18 è vietato consumare cibo e bevande nei locali o per strada. Dalle ore 18 alle ore 22 è consentito l’asporto, mentre la consegna a domicilio è sempre possibile.

Nelle aree arancione e rossa le attività di ristorazione sono aperte dalle ore 5 alle ore 22 solo per l'asporto, mentre la consegna a domicilio è sempre consentita.

 

La curva dei contagi sta flettendo, ma la soglia di attenzione deve restare alta. 

I nostri comportamenti, il rispetto delle disposizioni normative e delle indicazioni delle autorità sanitarie sono fondamentali per difendere noi stessi egli altri dal contagio e dalla diffusione di esso.

 

Il Sindaco D.ssa Marina Paola Rovelli.

 

Download
Scarica questo file (dpcm_3dic2020.pdf)dpcm_3dic2020.pdf[ ]2272 kB
Scarica questo file (dpcm_3dic2020_allegati.pdf)dpcm_3dic2020_allegati.pdf[ ]6884 kB

Altre notizie

Campagna ispezione impianti termici 2021-2022

Sta per partire la campagna di verifica degli impianti termici a cura della Provincia di Varese.

I soggetti, i cui impianti saranno oggetto di verifica riceveranno una lettera  dalla Provincia di Varese con l'indicazione del nome dell'Ispettore autorizzato e un suo cellulare per fissare un appuntamento per la verifica.

Ogni altra modalità di contatto con le famiglie non corrisponde all'iter definito dall'Ente Provincia e per tanto si invita la Cittadinanza a diffidarne.

Da comunicazioni odierne della Settore referente, il territorio di Comabbio sarà coinvolto nelle verifiche solo dai prossimi mesi.

In allegato lettera della Provincia.

Concessione Servizio Canone Unico Patrimoniale

Con la Legge nr. 160/2019, articolo 1, commi da 816 a 847, è stato introdotto il nuovo Canone Unico Patrimoniale per la concessione e l’autorizzazione del suolo pubblico e per la diffusione di messaggi pubblicitari, per la concessione dei posteggi mercatali, per le affissioni pubbliche e per i passi carrabili.

Il nuovo Canone è entrato in vigore il 1° Gennaio 2021 e sostituisce il Canone per la Concessione del Suolo Pubblico, l’Imposta Comunale sulla Pubblicità e il Diritto sulle Affissioni Pubbliche.

La  concessione del Servizio di Gestione e Riscossione Ordinaria e Coattiva del Canone Unico Patrimoniale è affidata  a far data 15 settembre 2021 alla SAN MARCO S.p.A. con sede in BAREGGIO (MI)

Circolazione di trasporti e veicoli in condizioni di eccezionalità

Circolazione di trasporti e veicoli in condizioni di eccezionalità

In allegato la cartografia relativa alla circolazione di trasporti e veicoli in condizioni di eccezionalità nel Comune di Comabbio.

 

 

Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?

Invia segnalazione

 

Torna all'inizio del contenuto