Cari Cittadini,

nell’aggiornamento di oggi ricevuto da ATS Insubria mi viene comunicato che tra i nostri concittadini c’è un nuovo soggetto positivo al tampone del COVID-19, quindi ad oggi i casi confermati sono 3.
I protocolli sanitari di ATS sono stati attivati prontamente per far fronte alla situazione a completa garanzia del diritto alla salute e alla privacy.

Come ricordato la situazione nazionale e territoriale è critica e i numeri dei casi positivi sono purtroppo in crescita, i dati di ieri 16 ottobre confermano 10010 nuovi casi in Italia, di cui 2419 in Lombardia e di questi 158 in provincia di Varese.

Ieri sera è stata firmata la nuova ordinanza di Regione Lombardia, n.620, sulle misure per contenere l’epidemia da Covid-19. L’ordinanza ha validità su tutto il territorio regionale da oggi fino al 6 novembre.
In essa viene dunque confermato che bar, pub e ristoranti dovranno chiudere alle 24 e dalle 18 il consumo di alimenti e bevande sarà consentito esclusivamente ai tavoli.
Il provvedimento prevede anche lo stop alle competizioni sportive dilettantistiche che comportano il contatto fisico e la chiusura di sale gioco, scommesse e bingo.
E’ inoltre vietato il consumo di alimenti e alcolici sul suolo pubblico dalle 18 alle 6 del mattino.

Ancora una volta invito tutti ad a tenere comportamenti rispettosi delle regole, per proteggere sé stesso, i propri famigliari e soprattutto le persone che per età o per problemi di salute risultano essere le più a rischio di contagio, piccoli gesti di attenzione possono fare la differenza nell’affrontare questi difficili momenti.
          
Il Sindaco
D.ssa Marina Paola Rovelli.

 

 

Altre notizie

Campagna ispezione impianti termici 2021-2022

Sta per partire la campagna di verifica degli impianti termici a cura della Provincia di Varese.

I soggetti, i cui impianti saranno oggetto di verifica riceveranno una lettera  dalla Provincia di Varese con l'indicazione del nome dell'Ispettore autorizzato e un suo cellulare per fissare un appuntamento per la verifica.

Ogni altra modalità di contatto con le famiglie non corrisponde all'iter definito dall'Ente Provincia e per tanto si invita la Cittadinanza a diffidarne.

Da comunicazioni odierne della Settore referente, il territorio di Comabbio sarà coinvolto nelle verifiche solo dai prossimi mesi.

In allegato lettera della Provincia.

Concessione Servizio Canone Unico Patrimoniale

Con la Legge nr. 160/2019, articolo 1, commi da 816 a 847, è stato introdotto il nuovo Canone Unico Patrimoniale per la concessione e l’autorizzazione del suolo pubblico e per la diffusione di messaggi pubblicitari, per la concessione dei posteggi mercatali, per le affissioni pubbliche e per i passi carrabili.

Il nuovo Canone è entrato in vigore il 1° Gennaio 2021 e sostituisce il Canone per la Concessione del Suolo Pubblico, l’Imposta Comunale sulla Pubblicità e il Diritto sulle Affissioni Pubbliche.

La  concessione del Servizio di Gestione e Riscossione Ordinaria e Coattiva del Canone Unico Patrimoniale è affidata  a far data 15 settembre 2021 alla SAN MARCO S.p.A. con sede in BAREGGIO (MI)

Circolazione di trasporti e veicoli in condizioni di eccezionalità

Circolazione di trasporti e veicoli in condizioni di eccezionalità

In allegato la cartografia relativa alla circolazione di trasporti e veicoli in condizioni di eccezionalità nel Comune di Comabbio.

 

 

Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?

Invia segnalazione

 

Torna all'inizio del contenuto